Development mode

UN’INNOVAZIONE ORMAI FAMILIARE: LE SEDIE CANTILEVER S 32 E S 64 IN TUBOLARE D’ACCIAIO

Fra tutti i mobili in tubolare d’acciaio la cantilever S 32 è particolarmente versatile e si adatta perfettamente ai diversi stili di progettazione: da quello estremamente moderno che non accetta compromessi a uno più eclettico che mixa epoche e stili. La sedia cantilever S 32 e la sua variante S 64 con braccioli rappresentano i classici più conosciuti in tubolare d’acciaio. A questa loro popolarità contribuisce il legame intrigante fra innovazione e tradizione: da una parte la realizzazione di mobili classici in legno curvato con la caratteristica paglia di Vienna e, dall’altra, l’impiego rivoluzionario del tubolare d’acciaio. La seduta e lo schienale in legno massello curvato e canna d’India intrecciata incarnano la tradizione, mentre il telaio rappresenta la contemporaneità e il futuro: una seduta estremamente versatile, dunque, e, proprio per questo, ancora oggi la cantilever più venduta. Marcel Breuer disegna la S 32 e la S 64 nel 1928 durante il periodo berlinese e Thonet inizia a produrre questi due modelli dal 1930. Grazie alla riduzione formale e alla chiarezza delle linee unitamente all’intreccio arioso della canna d’India, questo classico senza tempo trova la sua collocazione in numerosi ambienti: dagli interni privati alle sale per conferenze o d’attesa e ai ristoranti.

 

» MAGGIORI INFORMAZIONI S 32 / S 64