Prof. Wulf Schneider und Ulrich Böhme

Wulf Schneider, nato a Stoccarda nel 1943, ha studiato architettura d'interni, design, allestimento e installazioni fieristiche dal 1964 al 1969 all'Accademia Statale di Arti Figurative di Stoccarda. Terminati gli studi ha fatto pratica presso diverse aziende assumendo presto funzioni dirigenziali. Nel 1976 inizia la libera professione aprendo a Stoccarda il suo "Büro für Gestaltungskonzeptionen" (studio di concept e design) dove prendono forma mobili, concept per ambienti e progetti di architettura d'interni che gli valgono numerosi riconoscimenti. Nel 1987 pubblica il libro "Sinn und Un-Sinn", un libro dedicato ai dodici sensi dell'uomo, riferiti all'architettura e al design (2a edizione 1996). Dal 1991 al 2003 Wulf Schneider ottiene la cattedra di Industrial design al Politecnico di Monaco, presso la Facoltà di design. Vive e lavora a Stoccarda.



Ulrich Böhme, nato nel 1936, ha studiato architettura all’Università di Stoccarda prima di lavorare presso vari studi a Hannover, Zurigo e Stoccarda e presso il Dipartimento del Genio Civile dell'Università di Stoccarda. Dal 1971 la sua attività progettuale si concentra principalmente sui mobili di design e nel 1984, insieme a Wulf Schneider, sviluppa il fortunato programma di sedie S 320 per Thonet, considerato ormai un classico. Nel marzo 1989 Ulrich Böhme viene nominato professore di Design e Metodologie di rappresentazione all'Istituto universitario di Coburgo dove insegna fino al 2001. Dal 2001 esercita la libera professione di designer a Stoccarda. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti in Germania e all’estero.

Prodotti

S 320