La poltrona a slitta in tubolare d'acciaio strutturata come un'unica linea continua

Questa confortevole poltrona fu presentata per la prima volta nel 1930 al Grand Palais di Parigi come contributo del Deutscher Werkbund. L’esposizione, che mostrava un’anteprima della produzione di mobili tedeschi contemporanei, era stata organizzata in Francia da Marcel Breuer in collaborazione con Walter Gropius e Herbert Bayer. Con il modello S 35, Breuer è riuscito a condensare in un’unica linea continua tutte le funzioni di una poltrona a slitta in tubolare d’acciaio. In questo modo l’effetto elastico del modello “a sbalzo” risulta raddoppiato dal momento che i braccioli, flettendosi indipendentemente dalla seduta, controbilanciano l’oscillazione della struttura della seduta e dello schienale proiettati all’indietro. È disponibile uno sgabello poggiapiedi abbinato alla poltrona.

 

Telaio in tubolare d’acciaio cromato. Seduta, schienale e sgabello in cuoio pieno fiore nero o pelle di bufalo marrone. Appoggiabraccia in faggio mordenzato o noce trattato a olio.

 

 

» Scoprite i nostri prodotti