Development mode

 

La sedia in legno 118 in una nuova versione tirata a “lucido”

Design: Sebastian Herkner, 2018/2019

 

La collezione 118 che Sebastian Herkner ha ideato per Thonet ora disponibile in sei nuove colorazioni, nero intenso, blu scuro, rosso scuro intenso, contemporaneo rosa antico, menta e viola-marrone, e con una nuova finitura high-gloss che le conferiscono rinnovato carattere ed eleganza.

 

Una sedia giovane, ma con tutte le potenzialità per diventare un classico, si presenta in tutto il suo splendore.

Il progetto semplice ma raffinato di questa nuova versione della 118 si ricollega al modello archetipico di Thonet, la sedia da caffè 214 (nota un tempo come N. 14), tracciando così un continuum fra tradizione e attualità. La collezione 118 presenta una seduta con telaio formato da un unico pezzo curvato e, su richiesta, un rivestimento in canna d’India intrecciata sottolineando così la continuità rispetto all’idea, risalente alla metà del XIX° secolo, di ridurre al minimo i componenti di una sedia.

 

 

Alle versioni finora presentate in due differenti altezze e con sedile sagomato si affiancano ora sei nuove colorazioni in lacca lucida che, con la luce naturale, assumono riflessi straordinari, mettendo così in risalto l’eleganza minimalista di questo modello. Da sempre la vernice conferisce quel certo non so che, quell’aura speciale: basti pensare all’arte della lacca, perfezionata in Giappone nel corso dei secoli, ai mobili dell’Art Déco o ai preziosi pianoforti. “La vernice incarna la storia, la cultura e lo stile, dona profondità all’oggetto” afferma Sebastian Herkner. Grazie alle nuove colorazioni e alla finitura high-gloss la 118 diventa un polo di attrazione all’interno di ogni ambiente all’interno della quale la si collochi.

Sebastian Herkner

Sebastian Herkner, classe 1981, studia design di prodotto presso la University of Art and Design (Hochschule für Gestaltung, HfG) di Offenbach. Durante lo studio accademico si concentra sulla creazione di oggetti e mobili fondendo influenze culturali diverse e abbinando le nuove tecnologie all’artigianato tradizionale. Il suo intento è valorizzare la bellezza dei materiali in tutte le loro sfaccettature riportando alla luce anche i più piccoli dettagli. Dal 2006, anno di fondazione del proprio studio di design a Offenbach sul Meno, Herkner crea prodotti per aziende di fama internazionale quali ClassiCon, Gervasoni e Moroso. In collaborazione con espositori e musei sviluppa, inoltre, progetti nel campo dell’interior e dell’exhibition design. Le sue creazioni hanno ricevuto numerosi premi e riconoscimenti.

 

www.sebastianherkner.com