1 / 15

Un omaggio al passato: l’iconica sedia 214 in legno curvato impreziosisce il Café Lolita di Lubiana

Interior design: Trije Arhiteki

Photos: Miran Kambič

 

 

Dal 2011 il piccolo e grazioso “Café Lolita” di Lubiana seduce gli ospiti con il suo design e uno stile che non passa inosservato. Mobili e accessori confortevoli e di tendenza fanno di questo locale lungo e stretto un moderno luogo d’incontro della capitale slovena e, allo stesso tempo, un omaggio ben riuscito ai tempi passati. Il locale è stato progettato da Kavel Group in collaborazione con lo studio di architetti Trije Arhiteki che si sono riproposti di trasformare l’ambiente, dai soffitti particolarmente alti, in un moderno caffè pasticceria nel quale far rivivere tutto il fascino del passato. In questo contesto si inserisce armoniosamente la classica sedia 214 in legno curvato di Thonet, con la sua eleganza discreta, qui declinata nella versione bianco luminoso. Il suo aspetto sobrio e senza fronzoli contribuisce a mettere in ulteriore risalto la finezza degli arredi del caffè. Il cromatismo dei complementi d’arredo in tessuto e le sedie 214 K, nella variante nera con la caratteristica gamba annodata, creano note decise di colore. Il modello 214 (la celebre sedia in paglia di Vienna creata nel 1859), oltre a essere un best seller assoluto con il maggior numero di esemplari prodotti in tutti i tempi, è ormai un classico che trova una collocazione sempre nuova nei progetti d’arredo contemporanei.

Modelli utilizzati