1 / 15

“Black or White” in armonia con il verde

 

Fotos: Holger Jacobs

 

Architettura moderna e design minimalista si incontrano nella cittadina di Saint-Germain-en-Laye, pochi chilometri a ovest di Parigi. Finito di costruire nel 2013, accosto a una collinetta al di sotto dell’antica e nobile residenza della famiglia Singe, il nuovo fabbricato si fonde con la natura circostante. Gli ambienti sono inondati di luce che filtra attraverso le ampie vetrate affacciate sul giardino. La soluzione ideata dallo studio Hertweck Devernois Architectes Urbanistes di Versailles viene incontro al desiderio della famiglia Singe di ampliare gli spazi preesistenti preservando lo splendido giardino.

 

Declinate nella versione “Black or White”, le forme chiare ed essenziali della scrivania S 285 creata da Marcel Breuer risaltano particolarmente nelle stanze in cui filtra generosa la luce esterna. La scrivania nella versione nera integrale si sposa alla piantana in tubolare d’acciaio LUM 2.0 di colore coordinato. Rigorosamente nera, la sedia cantilever S 64, sempre di Marcel Breuer, completa l’insieme con il suo design lineare e sobrio in perfetta sintonia con il contesto che vede architettura e natura interfacciarsi.