1 / 15

Ristorante OX a Helsinki

Fotos: Mikko Ryhänen

 

La capitale finlandese si è arricchita di una nuova eccellenza gastronomica situata nella celebre via dei ristoranti Pieni Roobertinkatu nella zona sud di Helsinki. A fine marzo 2016 ha aperto i battenti il nuovo ristorante OX che riserva ai suoi ospiti un’esperienza culinaria del tutto speciale in un’ambiente molto intimo. I fondatori, Teemu Aura, Markus Hurskainen, Anders Westerholm e Matti Sarkkinen, hanno voluto arredare l’interno del piccolo ristorante con una forte connotazione stilistica in grado di lasciare il segno negli ospiti.


L’interior designer Joanna Laajisto ha trasformato il locale, adibito per oltre 40 anni a steakhouse, in un moderno ristorante che amalgama sapientemente colori e stili contrapposti: i pannelli di lamiera ondulata alle pareti, i condotti di ventilazione e la cucina a vista conferiscono all’ambiente uno stile prettamente industriale, mentre le sedie di Thonet in faggio mordenzato scuro danno un tocco di calore ed eleganza. Attorno ai tavoli sono disposte 23 sedie modello 130 SP di Naoto Fukasawa e lungo il bancone trovano posto 5 sgabelli da bar del classico modello 204 PH. L’accostamento fra la tonalità calda rosso arancio dell’imbottitura delle sedute e il colore menta chiaro, piuttosto algido, dei pannelli di lamiera ondulata alle pareti crea un gioco cromatico intrigante e affatto convenzionale. All’atmosfera intima e suggestiva contribuiscono le numerose applique che mettono efficacemente in risalto la struttura ondulata delle pareti e le lampade a sospensione piuttosto basse, oltre alla graziosa classica lampada da tavolo di Louis Kalff. Quest’ultima presenta una base a forma di corna di bue che si richiamano idealmente al nome del ristorante (“ox” significa infatti “bue” in finlandese).


Indirizzo:
Restaurant OX
Pieni Roobertinkatu 13
00130 Helsinki