Thonet Sofa 2000

Minimalista, flessibile, autentico: il divano 2002 rivisita in chiave moderna l’eredità di Thonet

Con la serie 2000 rivisitiamo un tema a noi molto caro che ci riporta alle nostre origini. Sia il divano 2002 che la poltrona 2001 sono immediatamente riconoscibili per l’arioso telaio in legno curvato, che abbraccia l’imbottitura molto voluminosa, quasi appoggiata al pavimento. Entrambi i modelli si impongono, anche collocati a sé stanti, per la loro estetica essenziale, merito dell’elegante struttura in legno che crea un effetto di grande leggerezza. I cuscini laterali e dello schienale del divano sono liberamente posizionabili e abbinabili. Il design discreto e l’elevato comfort della seduta fanno del divano in legno curvato un mobile adatto per gli interni privati e spazio di socializzazione perfetto per gli ambienti ufficio.

 

Il telaio in massello curvato del divano e della poltrona è disponibile, a scelta, in faggio mordenzato o laccato, oppure in frassino trattato con olio, laccato o mordenzato. I cuscini possono essere acquistati singolarmente. Il rivestimento è a scelta del cliente.

Thonet Sofa 2000
Thonet Sofa 2000

Come il divano 2002, anche la nuova poltrona 2001 presenta un ampio telaio in legno curvato che sembra abbracciare i cuscini dello schienale e la generosa imbottitura della seduta. Qui, però, per ragioni strutturali ed estetiche, si è rinunciato al doppio schienale. Il telaio elegante e leggero crea un netto contrasto con le voluminose imbottiture e il look compatto dell’ arredo. Nel nuovo pouf, che può fungere anche da sgabello o appoggio, ritroviamo la generosa imbottitura e le cuciture decorative che connotano il divano e la poltrona. Abbinati fra loro, questi mobili formano un insieme armonico e, allo stesso tempo, dinamico.

I modelli della serie 2000 in legno curvato invitano al relax ovunque siano posizionati, nel salotto di casa e negli spazi pubblici come, ad esempio, le aree lounge. “A mio avviso, Thonet trascende da sempre ogni rigida divisione fra interni privati e spazi collettivi. Sin dall’inizio della progettazione era per me chiaro che il programma 2000 sarebbe dovuto essere versatile”, spiega Christian Werner.

Thonet Sofa 2000