1 / 15

Niederrheinisches Freilichtmuseum

 

Interior design: Köppen Rumetsch Architekten GmbH, Norimberga

Foto: Constantin Meyer

 

La storia del Basso Reno rivive a Grefrath, nel museo della civiltà rurale. Qui, dove la civiltà contadina e artigiana del medio-basso Reno si fa tangibile, è stato collocato un mobile che crea un ponte ideale con l’odierna arte artigiana industriale. Lo studio di architetti Köppen Rumetsch con sede a Norimberga ha scelto per questa ragione il modello S 180 di Thonet, dal design semplice e lineare, quando si è trattato di allestire la rinnovata sala polivalente con un nuovo sistema di sedie.

 

La linea S 180 in tubolare d’acciaio è particolarmente adatta per le esigenze degli spazi collettivi. Grazie alla forma snella, impilabile e ai piedini Quick Click, le sedie possono essere disposte in fila a pochissima distanza l’una dall’altra in modo da sfruttare al massimo lo spazio e, soprattutto, smontate e montate in modo semplice e sicuro. Il telaio a slitta in filo d’acciaio cromato, ideato da Delphin Design, conferisce alla sedia un aspetto dinamico e peculiare. Il museo ha in dotazione 100 esemplari di questo modello.

Modelli utilizzati